Si informa che, a causa di un forte attacco influenzale, la scrittrice DACIA MARAINI ha dovuto annullare tutti i suoi impegni del breve periodo.
L’incontro di apertura della rassegna de Il Libro delle 18.03 previsto per giovedì 23 marzo alle 18.03 a Gorizia (Museo di Santa Chiara) è stato pertanto riprogrammato e rinviato a domenica 9 aprile con le stesse modalità e location (18.03 – Museo di Santa Chiara).
Scusandoci per il disagio e confidando nella Vostra comprensione, Vi aspettiamo numerosi agli appuntamenti della rassegna.

DOMENICA 9 APRILE 18.03
Museo Santa Chiara, Corso Verdi 18 - GORIZIA

 

Ci sono sogni capaci di metterci a nudo, schegge impazzite che svelano una realtà a cui è impossibile sottrarsi. Lo capisce appena apre gli occhi, il maestro Nani Sapienza: la bambina che ha sognato non gli è apparsa per caso. Camminava nella nebbia con un’andatura da papera, come la sua Martina. Poi si è girata a mostrargli il viso ed è svanita, un cappottino rosso inghiottito da un vortice di uccelli bianchi. Ma non era certamente sua figlia, portata via anni prima da una malattia crudele. E quando quella mattina la radio annuncia la scomparsa della piccola Lucia, uscita di casa con un cappotto rosso e mai più rientrata, Nani si convince di aver visto in sogno proprio lei. Le coincidenze non esistono: in un attimo si fanno prova, e così Nani contagia l’intera cittadina di S. con la sua ossessione per Lucia. E per primi i suoi alunni di quarta elementare, mai sazi dei racconti meravigliosi del maestro: è con la seduzione delle storie che accende la fantasia dei ragazzi e li porta a ragionare come e meglio dei grandi. La ricerca di Lucia diventa presto per Nani una ricerca di sé, che lo costringerà a ridisegnare i confini di un passato incapace di lasciarsi dimenticare.

DACIA MARAINI è una delle scrittrici italiane più conosciute: autrice di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie, narrazioni autobiografiche e saggi, editi da Rizzoli e tradotti in venti Paesi. Nel 1990 ha vinto il premio Campiello con La lunga vita di Marianna Ucrìa, nel 1999 il premio Strega con Buio, nel 2012 il premio Campiello alla carriera. La bambina e il sognatore ha vinto il Premio Boccaccio 2016 per la letteratura italiana.

ENZO D’ANTONA, giornalista e Direttore de Il Piccolo