GIOVEDÌ 18 APRILE ORE 18.03
Sala APT - GORIZIA
 
dialoga con gli autori presenti in sala Mauro DALTIN
 
 
Dieci storie narrate al tavolo di una ideale locanda sulla riva del fiume più importante del FVG, unico dell’arco alpino a preservare una morfologia a canali intrecciati. Un fisarmonicista (Paolo FORTE), un fotografo (Luca D’AGOSTINO), un esperto di vini (Matteo BELLOTTO), due giornaliste (Anna DAZZAN e FABIANA DALLAVALLE), due camminatori narratori (Cristina NOACCO e Nicolò GIRALDI), un attore (Giacomo TREVISAN), due scrittori (Luigina BATTISTUTTA e Devis BONANNI): ognuno con la propria sensibilità, con il proprio vissuto e con la propria immaginazione racconta l’anima del fiume. Nel libro si alternano uomini e donne che abitano sulle sponde, ragazzini che costruiscono la capanna più grande del mondo, i Turchi che tentano di invadere l’Occidente, passaggi a piedi emozionanti, incontri meravigliosi che solo lungo l’acqua bianca e verde del Tagliamento possono accadere.
 
MAURO DALTIN friulano, narratore, editor, organizzatore di eventi culturali. È docente al Master in Editoria dell’Università Cattolica di Milano. Collabora con la Rai del Friuli Venezia Giulia ed è il direttore editoriale di Bottega Errante Edizioni.